Ryokan giapponese? 旅館 I consigli di Mie e le scimmie di Perri

Di Simone Sacchini,

Tutti abbiamo un amico su Facebook che sembra passare la vita a fare viaggi uno più clamoroso dell’altro. Una settimana è in elicottero sul Grand Canyon, quella dopo a fare un safari in Kenya, quella dopo a sciare a Chamonix. Ce l’hai anche tu, vero?

Nel mio caso è una lei, si chiama Perri, è americana, lavora con me a trivago, odia con tutta se stessa starsene con le mani in mano e qualche settimana fa ha caricato sulla piattaforma del buon Mark foto di un fascino illegale. Un hotel tipico giapponese (“si chiamano ryokan!”, mi corregge subito Perri) in cui è andata alle terme  c o n   l e  s c i m m i e ! ! !

Sì, hai capito bene, con le scimmie!!! Ecco le prove…

Perri alla prese con una scimmia

Una scimmia

Il ryokan

Jigokudani Monkey Park

Korakukan-ScimmiaAlleOnsen

Korakukan-ScimmieAlleOnsen

Voglio farlo anch’io!

Vedo le foto e decido all’istante che devo andare in Giappone, girarlo in lungo e in largo, fermarmi in tanti ryokan e, assolutamente, provare questo con le scimmie!

Mi chiudo in casa per un intero weekend a fare ricerche e capisco che ci sono troppi hotel che si spacciano per ryokan tradizionali traendo in inganno i turisti

Unica soluzione: serve un giapponese che dia veri consigli.

E qui entra scena un’altra mia collega: la giapponesissima Mie, che mi ha affiancato nella scrittura di questo articolo (qui sotto una sua giapponesissima foto!).

Ecco a voi Mie

Mie nel suo chimono tradizionale 着物 e con quello che… mi ucciderebbe se sapesse che definisco “un ombrello”!

 


Cos’è un ryokan e come funziona?

Vecchia foto del ryokan Goshoboh

Ecco una foto storica del Tosen Goshobo, uno dei ryokan che trovi nella lista qui sotto

Cos’è un ryokan?

  • Mie: “i ryokan (旅館) sono tradizionali locande giapponesi nate nel periodo Endo (tra XVII e XIX secolo). Hanno stanze che la notte fungono da camera e il resto del tempo da sala da pranzo. Colazione e cena sono spesso incluse nel prezzo e sono servite su quei tavolini bassi che avrai visto in tutti quei manga che leggi…”
  • Io: “dai, non ne leggo tanti!”
  • Mie: “no?”
  • Io: “solo… Naruto, Bleach, One Piece, Ranma 1/2, Holly e Benji, Ken Il Guerriero, Slam Dunk… ehm, come non detto… dicevi?”
  • Mie: “dicevo… il pavimento è in stuoie di paglia e si chiama tatami (畳), si dorme su una sorta di sottile materasso appoggiato direttamente a terra, il futon (布団)“.
  • Io: “un sacco a pelo…”
  • Mie mi guarda scettica, chiedendosi probabilmente chi gliel’ha fatto fare di aiutare uno cresciuto a pane e Dragon Ball provando ogni giorno allo specchio l’onda energetica, ma è troppo gentile per mollare, quindi riparte: “al mattino prendi il futon (布団) e lo metti dentro agli armadi scorrevoli“.
  • Io: “geniale! La soluzione definitiva al rifare il letto: nascondere il letto nell’armadio! E questa cosa di mangiare dove si dorme: finalmente posso andare contro la regola che mia mamma mi ha imposto per 30 anni!”
  • Mie: “che ribelle!”
  • Io: “altre caratteristiche dell’arredamento?”
  • Mie: “l’arredamento è essenziale e anche le porte delle stanze sono scorrevoli”.
  • Io: “ecco cosa intendeva Eraclito con ‘tutto scorre’: non era una verità filosofica, era stato in vacanza in Giappone”.
  • Mie: “èh?”
  • Io: “ehm, no niente”.

Cosa si mangia nei ryokan?

  • Mie: “i pasti sono quelli tipici della cucina kaiseki. I cibi in sé non sono molto diversi da quelli della cucina tradizionale giapponese, ma sono caratterizzati dall’esser disposti a meraviglia in una miriade di piccolissime porzioni“.
  • Io: “tapas…”
  • Mie (lo scetticismo nel suo sguardo aumenta): “per ogni persona ci sono normalmente non meno di sei, sette scodelline“.
  • Io: “mi fai due esempi di piatti tipici?”
  • Mie: “sicuramente la tempura (天ぷら) di stagione e il sashimi (刺身)”.

Vasche e terme nei ryokan

  • Mie: “nella sala da bagno ci si insapona e ci si sciacqua all’esterno della vasca. Nella vasca si entra solo per rilassarsi“.
  • Io: “sì, in Ranma 1/2 lo facevano sempre!”
  • Mie, che sembra ripensare al mio “dai, non ne leggo tanti!”: “le vasche termali  sono in comune con gli altri ospiti e sono divisi in base al sesso“.
  • Io, evitando con autocontrollo estremo di menzionare l’insolubile problema di Ranma con le terme: “ma se voglio fare il bagno con la mia Bruna???”
  • Mie: “non in un ryokan: è la tradizione. E non puoi accedere alle vasche se hai tatuaggi. Devi entrare completamente nudo“.
Regole da rispettare nel bagno termale

Ecco la versione inglese delle regole da seguire. Nota la frase finale: “queste regole sono tutte una parte importante della nostra cultura e ti chiediamo di rispettarle”.

Ci sono dei codici di comportamento nel ryokan?

  • Mie: “quando entri nel ryokan devi togliere le scarpe per mettere le pantofole (srippa, スリッパ), che usi per camminare per i corridoi, una volta all’ingresso della camera poi togli anche le pantofole. In camera il dress-code prevede lo yukata, un chimono di cotone“.
  • Io: “e le infradito di legno?”
  • Mie: “le geta (下駄) si usano fuori dal ryokan, ma a dir la verità non sono più molto comuni”.
  • Io: “perfetto, grazie Mie. Adesso guardiamo questa lista di ryokan che ho trovato e tu mi dai il tuo parere da esperta”.

Quali ryokan scegliere?


Korakukan | Yamanouchi

RiokanGiapponese - KorakukanRiokan Giapponese - Korakukan

Questo è il ryokan in cui ha soggiornato Perri e nelle cui terme (onsen 温泉) ha fatto il bagno insieme alle scimmie (saru 猿). “Che ci fanno le scimmie?”, ti chiederai. Beh, le terme sorgono proprio all’ingresso del Jigokudani Monkey Park… ci abitano! Più legittima sarebbe semmai la loro domanda: “cosa ci fa un’americana qua?!?”.

Unico è anche il come si arriva: 1,3km rigorosamente a piedi, su una strada priva di segnaletica in mezzo alla foresta tra gli strilli delle scimmie. Immaginatelo sotto la neve e con delle valigie pesanti: un’avventura nell’avventura.

RiokanGiapponese-Korakukan-cibo RiokanGiapponese-Korakukan-Fonte

Il consiglio di Mie: l’acqua di queste onsen

(温泉) è particolarmente calda: non ustionarti! Puoi avere bagni privati su richiesta: perfetto per te e Bruna ❤. Hanno bagni termali esterni misti (uomini e donne)… qualcosa di sorprendente! 

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Iwaso | Isola Miyajima

Riokan Giapponese - Iwaso Riokan Giapponese - Iwaso Riokan Giapponese - Iwaso

Collocato nella fascinosissima Isola Miyajima, l’atmosfera in questo ryokan di lusso aperto nel 1893 è semplicemente pazzesca: guarda che foto! Altri punti forti: cucina tradizionale di Kyotobagni termali interni ed esterni e stanza per il karaoke (カラオケ)

.

Riokan Giapponese - Iwaso Riokan Giapponese - Iwaso - cibo Riokan Giapponese - Iwaso

Il consiglio di Mie: prova le ostriche (kaki  牡蠣) tipiche della regione, una delizia unica. 

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Tosen Goshobo | Arima

Riokan Giapponese - Goshoboh Riokan Giapponese - Goshoboh

Appena 5 minuti a piedi dalla stazione di Arima Onsen, il Tosen Goshobo sorge a fianco del fiume Taki e dispone di bagni termali interni ed esterni. Il programma qui potrebbe essere una passeggiata nel vicinissimo Zuihoji Park e, di ritorno al ryokan, un massaggio e tappa alla libreria e bagno termale per la cerimonia del tè.

Riokan Giapponese - Goshoboh - colazione Riokan Giapponese - Goshoboh - cuoco

Il consiglio di Mie: guarda la prima foto, probabilmente non ti capita tutti i giorni di lavarti le mani in un “lavandino” del genere. Le terme sono le più antiche di tutto il Giappone! Due dritte riguardo all’aspetto culinario: prova l’eccellente sakè ed il pesce fresco dal porto di Akashi-Ura.

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Matsubaya Ryokan | Kyoto

Riokan Giapponese - Matsubaya - esternaRiokan Giapponese - Matsubaya - internaRiokan Giapponese - Matsubaya - interna

Attivo dal 1884 e con un curato giardino giapponese al suo interno, il Matsubaya ha recentemente rinnovato le sue stanze, mantenendo intatto lo stile tradizionale. Anche la posizione è molto felice: solo 5 minuti a piedi dal tempio Higashihongan-ji e dalla stazione della metro Gojo e dai giardini Shosei-en; non lontana la stazione ferroviaria di Kyoto.

Il consiglio di Mie: il giardino giapponese è affascinante. Una particolarità di questo ryokan è che ogni stanza ha una doccia.

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Hakone Tent | Hakone

 

Riokan Giapponese - Hakone TentRiokan Giapponese - Hakone Tent

Il fascino dei bagni termali tradizionali e del sonno nei futon (布団), ma anche… free WIFI. La Hakone Tent è una soluzione ottima tra tradizione e tempi moderni. Bagni condivisi, così come la cucina in cui puoi preparare i tuoi pasti. Ad aspettarti anche un bar lounge. Di fronte all’Hakone Tent trovi le famose terme Owakudani.

Riokan Giapponese - Hakone TentRiokan Giapponese - Hakone Tent

Il consiglio di Mie: attenzione, non si tratta di un “ryokan 100%” bensì di una guest-house tradizionale (minshuku 民宿)

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Naraya | Kusatsu

Riokan Giapponese - Naraya Riokan Giapponese - Naraya Riokan Giapponese - Naraya

Siamo al Naraya Kusatsu, tra le montagne giapponesi. Quando ti ricapita di sciare in Giappone? Carpe diem! E una volta che ti sei stufato della neve, anche qui ti aspettano bagni termali interni ed esterni.
Il consiglio di Mie: la cosa bella (se sei un timidone) è la possibilità di prenotare un bagno termale ad uso privato. Ah, le terme sono le più antiche della regione.

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Ryokan Asakusa Shigetsu | Tokyo

Riokan Giapponese - Tokyio Riokan Giapponese - Tokyio Riokan Giapponese - Tokyio

Tre minuti a piedi al tempio Sensoji, al Ryokan Asakusa puoi scegliere tra stanze in stile giapponese e stanze singole in stile occidentale. Dai bagni termali puoi godere di una vista sulla affascinante pagoda di Asakusa. La colazione è tradizionale con particolare attenzione all’equilibrio nutrizionale.

Il consiglio di Mie: la location è perfetta! E… tutto è piccolo: stanze piccole, soffitti bassi: benvenuto in Giappone! 

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Hiragiya Ryokan | Kyoto

Riokan Giapponese - Hiiragiya Riokan Giapponese - Hiiragiya - Cibo Riokan Giapponese - Hiiragiya - interni

Fondato nel 1818, il Hiragiya ha un’ala antica e una moderna. Sei generazioni della stessa famiglia si sono tramandate la proprietà del ryokan. Il premio Nobel Yasunari Kawabata lo considera come una seconda casa.

Il consiglio di Mie: fiore all’occhiello del ryokan sono le ceramiche Kiyomizu lavorate a mano.

Vedi le offerte 宿泊プランを見る


Il tuo vocabolario di giapponese

Parole da sapere dentro al ryokan:

  • Chimono in cotone: yukata (浴衣)
  • Pantofole: srippa (スリッパ)
  • Infradito in legno: geta (下駄)
  • Materasso: futon (布団)
  • Pavimento tipico: tatami (畳)
  • Bagno tipico: ofuro (お風呂)
  • Acque termali: onsen (温泉)

Espressioni che possono esserti utili in un ryokan:

  • Grazie: arigato (ありがとう)
  • Prego: doh itashimashite (どういたしまして)
  • Buongiorno: ohayo Gozaimas (おはようございます)
  • Buonanotte: oyasumi nasai (おやすみなさい)
  • A che ore è la colazione? E la cena?: cho-shoku wa nanji deska? Yuushoku wa? (朝食は何時ですか?夕食は?)
  • Posso avere un altro asciugamano?: taoru wo moh ichimai kudasai (タオルをもう一枚ください。)
  • Maria De Filippi… non è su Canale 5?: Maria de Firippi wa go channeru de miremaska? (マリア・デ・フィリッピは5チャンネルで見れますか?)

Leggi anche…

Dopo il Giappone, la Cina: ecco gli hotel in Cina tra lusso e tradizione.


Crediti fotografici


Uno speciale ringraziamento a… (Arigato ありがとう)

  • Mie per l’aiuto nella preparazione di questo articolo
  • Yun e Desi per aver raccolto le bellissime foto dei ryokan