Le isole greche che i greci amano e gli italiani non conoscono

Di Simone Sacchini,

Isole greche. Sicuramente già conosci fin troppo bene Mykonos, Santorini (di cui parliamo in questo post), Corfù… Belle, bellissime, ma molto spesso caotiche e piene di turisti.

Non le hai ancora visitate? Scopri allora le 8 più belle e assolutamente da non perdere!

Se invece cerchi una vacanza lontana dal turismo di massa, alla scoperta della Grecia più tradizionale continua a leggere, e troverai quello che fa per te. Abbiamo:

  1. studiato tutti i numeri relativi alle prenotazioni hotel dei greci verso le isole greche e scoperto dove passano le vacanze, così da dirti quali sono le isole che i greci amano ma gli italiani non conoscono,
  2. chiesto agli esperti local e uffici del turismo delle varie isole di darci dritte su 
    • le spiagge che preferiscono,
    • le cose che loro consigliano di fare e vedere,
    • i piatti tradizionali e i prodotti locali,
  3. selezionato per ogni isola una lista di hotel che fanno al caso tuo.

Thassos

Thassos (in italiano Taso) è l’isola più a Nord della Grecia e niente meno che la location in cui è ambientato “Enigma” di Clive Cussler. Una miriade di belle spiagge e fitta vegetazione.

Isole greche - Thassos, Saliaria

Thassos – Saliaria

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Thassos

Thassos – Le migliori spiagge:

  • Aliki Beach: sud-est dell’isola, nella zona rocciosa di Aliki, composta da due bellissime baie.
  • Aliki di Thassos: acque calme e tramonti mozzafiato.
  • Paradise Beach: per chi vuole sentirsi ai tropici. Mare verde chiaro con acque poco profonde, sabbia soffice e alcune parti della spiaggia sono rocce. In passato era la spiaggia ufficiale per i nudisti, ma negli ultimi anni i nudisti ne occupano solo una parte.
  • Saliara: bellissima spiaggia bianca con acque dal colore verde.
  • Vathy: tra le più belle spiagge della costa orientale dell’isola. A caratterizzarla il fascino degli alberi che si affacciano a gettare ombra sulla sabbia bianca.
Isole greche - Thassos, Paradise Beach

Thassos – Paradise Beach

Thassos – Cosa vedere/fare:

  • Tuffati a Gkiola, una piscina naturale a picco sul mare, scavata nella roccia. L’area non è ancora turistica e il difficile accesso ti permetterà di godertela senza far conti con la calca.
  • Ammira le cascate di Apostolos e Ypario.
  • Visita il sito archeologico di Alykes, proprio a ridosso del mare, con un’affascinante grotta del VII secolo a.C.
  • Tappa a Theologos, per ammirare strade ed edifici in stile macedone, gustare prodotti tradizionali e poi ammirare mulini.
  • Assisti a concerti ed opere teatrali nelle cave di Limenaria.
Isole greche, Thassos - Gkiola

Thassos – Gkiola

Thassos – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Frutti di mare.
  • Ciambelle con miele Thasos.
  • Karidaki: noci sciroppate.
Isole greche, Thassos - Sciroppo di Noci

Thassos – Karidaki

Thassos – Come arrivare:

  • Vola sul Kavala International Airport (Megas Alexandros Aeroporto), che è a soli 17 km dal porto di Keramoti. L’isola è accessibile via nave da Kavala (la nave arriva da Kavala a Skala Prinos: un’ora e un quarto) e Keramoti (la nave arriva a Limenas, la capitale di Thassos: 35 minuti).

Syros

144km da Atene, Syros (in italiano Siro) è una piccola isola dal carattere frenetico. Se vuoi scappare da tutto e da tutti, ci sono altre isole per te (scorri in questo articolo e ne troverai molte)… se, invece, vuoi tuffarti nella vera vita greca, è perfetta. La cucina dell’isola è famosa in tutta la Grecia: qua il cibo è un culto.

Isole greche - Syros, Komito

Syros – Komito

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Syros

Isole greche - Syros, Panorama

Syros – Panorama

Syros – Le migliori spiagge:

  • Vari, Azolimnos, Foinikas, Megas Gialos e Agathopes: le spiagge più famose dell’isola, sul lato sud, facilmente accessibili ed attrezzate.
  • Galissas e Kini: tappe obbligatorie quando risali verso nord, lungo la costa occidentale.
  • Grammata, Gria Spilia, Aetos, Varvarous e Lia: spiagge più appartate, raggiungibili solo tramite lunghi sentieri o via mare, che trovi sul lato nord.
Isole greche - Syros, Spiaggia di Agathopes

Syros – Spiaggia di Agathopes

Syros – Cosa vedere/fare:

  • Visita il perfettamente conservato quartiere cattolico medievale di Ano Siros, ad Ermoupoli.
  • Fai trekking nel bel mezzo della natura a Apano Merià.
Isole greche - Syros, Trekking

Syros – Trekking

Syros – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Loukoumi: un dolce a base di acqua, amido e zucchero, che può avere vari sapori (esempio: rosa o pistacchio).
  • Torta Nougat: a base di miele, zucchero, glucosio, vaniglia, bianco d’uovo e mandorle.
  • Salsiccia al finocchio.
Isole greche - Syros, Salsicce

Syros – Salsicce

 

  • Syros – Come arrivare:
    • Aereo fino ad Atene e poi 25 minuti di aereo.
    • Alternativa: volo su Atene e nave dal Pireo.

 

 

Chios

Antica colonia genovese (se oggi quest’isola è così bella, forse è anche un pochino merito nostro!), Chios (in italiano Chio) è il posto perfetto se siete affascinati dai borghi medievali.

L’isola è anche il luogo ideale per

  • chi cerca calma e relax,
  • famiglie,
  • coppie di mezza età.
Isole greche - Chios, Mulini

Chios – Mulini

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Chios

Isole greche - Chios, Panorama

Chios – Panorama

Chios – Le migliori spiagge:

  • Mavra Volia: profonde acque blu e affascinante spiaggia in pietre laviche nere.
  • Komi: molto popolare tra i giovani. Sabbia, lettini, ombrelloni, beach bar, café, ristoranti, musica e all-day-party.
  • Giosonas: profonde acque blu ma stavolta piccoli sassolini bianchi. Beach bar in cui concedersi un cocktail.
  • Limnos: una delle più belle nell’area nord-est dell’isola, sabbia spessa e sassolini, lettini e café. Spiaggia tranquilla in cui può capitarti l’incontro con tartarughe di mare.
  • Agia Fotia: una delle più popolari dell’isola, sia tra i local che tra i turisti. Vicina alla città e facilmente accessibile in auto. Se cerchi relax, dirigiti nella parte sud della spiaggia.
  • Kato Fana: pini ed olivi arrivano fino alla spiaggia. Ideale se cerchi tranquillità.
  • Apothika: piccola baia dalle acque turchesi a 5km dal borgo medievale di Mesta. Esplora le impressionanti rocce attorno affittando una canoa. Nei pressi della spiaggia un locale ospita eventi musicali e scuole di immersione.
Isole greche - Chios, Spiaggia di Mavra Volia

Chios – Spiaggia di Mavra Volia

Chios – Cosa vedere/fare:

  • Torna indietro nel tempo coi villaggi medievali Pyrgi, Olympoi, Mesta.
  • Visita il Nea Moni Monastery, patrimonio mondiale UNESCO: goditi i mosaici dell’XI secolo.
  • Scopri le coltivazioni di mastiha (lentisco che cresce solamente in questo piccolo angolo di mondo) e tutti i suoi prodotti derivati.
Isole greche - Chios, Pyrgi

Chios – Pyrgi

Chios – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Chios Natural Mastiha: liquore aromazizzato alla resina.
  • Mandarini e agrumi in genere che dominano i sapori locali, dalle marmellate ai liquori.
  • Polpo fresco grigliato, atherina (pesciolini) con cipolla e gamberetti fritti (consiglio per te: le migliori località per mangiare pesce sono Lagada e Pantoukios a nord, Katarraktis e Lithi a sud).
  • Piatto di capra e ceci (nord dell’isola) e formaggi di capra piccanti.
Isole greche - Chios, Coltivazioni di Matixa

Chios – Coltivazioni di Matixa

Chios – Come arrivare:

  • Aereo fino ad Atene o Salonicco e poi aereo direttamente fino a Chios.
  • Aereo fino ad Atene e traghetto per circa 9 ore.

Amorgos

30 km a sud-est di Naxos, Amorgos (in italiano Amorgo) è l’ultima delle Cicladi partendo dal Pireo e forse per questo è ancora quasi incontaminata. Ad attenderti: 112km di costa, vette che sfiorano i 700m di altezza, panorami affascinanti e brulli che la fecero definire da un certo Omero “l’isola nuda“.

Qui venivano spediti in esilio i personaggi scomodi al governo greco: dai un occhio alle foto sotto e probabilmente sarai colpito da un’irriducibile voglia di esser considerato scomodo anche tu.

Isole greche - Amorgos, Vista dal Castello

Amorgos – Vista dal Castello

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel ad Amorgos

Isole greche - Baia di Kalotaritissa

Baia di Kalotaritissa

Amorgos – Le migliori spiagge: 

  • Agia Anna: la più bella e probabilmente più famosa. A caratterizzarla: acqua cristallina e rocce, ma soprattutto la bianchissima cappella dal portone azzurro che domina la baia. Non per niente è stata scelta come location del film “The Big blue” con Jean Reno. Un consiglio: vai al mattino presto o nel primo pomeriggio, per evitare la folla dell’ora di pranzo. Attraverso un sentiero abbastanza impervio (scarpe necessarie) puoi arrivare a una spiaggia adatta anche ai nudisti.
  • Ormos: la spiaggia più battuta dell’isola, centrale e facilmente raggiungibile, ampia, perfetta per famiglie.
  • Agios Pavlos: la più gettonata dai local.
  • Maltezi: acque azzurre e sabbia, collegata al centro con taxi-boat ogni mezz’ora.
  • Glyfada: per gli amanti del nudismo.
  • Halara: per chi ama il trekking (90 minuti per raggiungerla).
  • Kalariotissa: la migliore spiaggia di Kato Meria (da cui è anche possibile arrivare all’isolotto di Gramvoussa).
Isole greche - Amorgos, Anna Beach

Amorgos – Anna Beach

Amorgos – Cosa vedere/fare:

  • Visita il Panagia Chozoviotissa, il “gioiello del Mar Egeo”: meraviglioso monastero a picco sul mare scolpito nella roccia, raggiungibile arrampicandosi per una lunga e bellissima scalinata (consigliato indossare scarpe comode: più di 300 scalini). I monaci ti offriranno un lokum (dolcetto) e un bicchiere di raki psimeno. Info utili: aperto dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 19; ingresso gratuito (offerta gradita); le donne devono indossare una gonna o un pareo e gli uomini pantaloni lunghi.
  • Scatta foto di ogni tipo al Castello di Chora (magari al tramonto): fascinoso edificio costruito nel Duecento in difesa dagli attacchi dei pirati. Raggiungilo a piedi e perditi per le viuzze dell’omonima cittadina tra le tipiche tonalità bianco-blu e i tanti fiori.
Isole greche - Amorgos, Mulini a vento

Amorgos – Mulini a vento

Amorgos – Piatti tipici:

  • Patatato: patate e carne in salsa rossa e spezie.
  • Raki: un’acquavite tipica di queste zone.
  • Psimeni raki: una versione un po’ più dolce del raki, con spezie ed erbe.
  • Rakomelo: altra variante del raki, al miele.
Isole greche - Amorgos, Patatato festival

Amorgos – Patatato festival

Amorgos – Come arrivare:

  • Aereo fino ad Atene e nave dal Pireo (Amorgos ha due porti, Katapola e Aegiali).
  • Collegamenti anche con le Piccole Cicladi, Naxos e Mykonos.

Tinos

Famosa per il turismo religioso, Tinos (in italiano Tino) è uno dei luoghi cardine del pellegrinaggio per la fede ortodossa. Curiosità vuole che si trovi proprio affiancata alla “peccatrice” Mykonos.

Non solo religione: Tinos è anche meta ideale per una vacanza all’insegna della natura e lo sport (arrampicata, surf, bouldering, ecc), del buon cibo e l’arte.

Isole greche - Tinos, Vista sulla Città

Tinos – Vista sulla Città

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Tinos

Isole greche - Tinos, Spiaggia

Tinos – Spiaggia

Tinos – Le migliori spiagge:

  • Baia di Kolimbithra: composta da due spiagge
    • Mikri Ammos, la più affollata, acque profonde e spiaggia soffice,
    • Megali Ammos, la più selvaggia, con le stesse caratteristiche ma ben più ampia e con correnti sottomarine.
  • Kionia: a soli 3km ad ovest di Chora (consiglio local: in particolare le ultime tre calette oltre le rocce).
  • Agios Ioannis: con alberi direttamente in spiaggia.
  • Skylantari: una delle più lunghe spiagge di Tinos (affollata solo in agosto).
  • Pahia Ammos: affascinante e poco frequentata.
  • Livada: fascino selvaggio, alte onde, caratterizzata da affascinanti rocce che paiono sculture.
  • Kardiani: per chi cerca qualcosa di tranquillo.
  • Kalyvia: con ingresso a mare protetto nella zona attrezzata.
  • Rohari: perfetta per il beach volley.
Isole greche - Tinos, Paxia Ammos

Tinos – Paxia Ammos

Tinos – Cosa vedere/fare:

  • Pellegrinaggio a Panagia Tinou (la Chiesa dell’Annunciazione) e ai vari monasteri dell’isola.
  • Visita il tradizionale borgo di Pyrgos: facciate bianche, portoni blu, fiori (la Grecia da cartolina). Non perdere il suo Museo del Marmo ed il piccolo porto di Panormos.
  • Ammira le formazioni di granito di Volax.
  • Spia gli artigiani al lavoro nella produzione di tipiche ceste.
  • Altri borghi da non perdere:
    • Kardiani, con la sua spettacolare vista sul mare e le scalinate a dir poco romantiche,
    • Ysternia, per una visita al museo degli artisti.
  • Ammirare l’architettura locale: guarda la foto qui sotto…
Isole greche - Tinos, Peristerionas

Tinos – Peristerionas

Tinos – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Amygdalota: dolcetti alle mandorle.
  • Raki (o strofylia).
  • Tantissimi piatti a base di maiale.
  • Kopanisti: formaggio morbido dal sapore pepato.
Isole greche - Tinos, Agios Romanos

Tinos – Agios Romanos

Tinos – Come arrivare:

  • La soluzione migliore: vola fino a Mykonos, poi 20 minuti di aliscafo.
  • Alternativa: vola su Atene e nave dal Pireo.
  •  Tinos è ben collegata anche alle altre isole Cicladi, specialmente Syros, Paros, Koufonissi, Naxos, Amorgos, Andros.

Ikaria

Ikaria (in italiano Icaria) è una delle più grandi isole della parte orientale dell’Egeo (270km² e 255km di costa) e negli ultimi anni è diventata una importante località per il turismo termale. Paradiso per amanti della natura, del trekking e della bici, del surf e dell’arrampicata (i monti arrivano a sfiorare i 1.000m di altezza).

 

Isole greche - Ikaria, Porto

Ikaria – Porto

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Ikaria

Isole greche - Ikaria, Messakti Beach

Ikaria – Messakti Beach

Ikaria – Le migliori spiagge:

  • Seychelles: nel borgo di Messakti, circondata da rocce di granito bianco, imperdibile per il suo fascino esotico.
  • Messakti: chilometrica spiaggia di sabbia in cui provare sport acquatici.
  • Nas: una delle più incontaminate dell’isola con le affascinanti rovine del tempio della Dea Artemis Tavropolos, il verde canyon del fiume Halaris e un idilliaco laghetto.
  • Faros: la più protetta dai venti estivi, ideale per famiglie e amanti del diving.
Isole greche - Ikaria, Seychelles Beach

Ikaria – Seychelles Beach

Ikaria – Cosa vedere/fare:

  • Rilassati nelle Spa termali a Therma e le sorgenti termali di Lefkada, Agia Kyriaki, Xylosyrti, Agios Kirykos.
  • Tuffati nei costumi locali con il Museo Archeologico e del Folklore.
  • Balla danze “ikariane” durante i festival.
Isole greche - Ikaria, Centro Città

Ikaria – Centro Città

Ikaria – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Kathoura: formaggio di capra.
  • Soufiko: tipico piatto vegetariano dell’isola.
  • Ouzo: liquore alla liquirizia.
Isole greche - Ikaria, Taverna

Ikaria – Taverna

Ikaria – Come arrivare:

  • Aereo fino ad AteneThessaloniki e poi volo diretto per Ikaria.
  • Alternativa: Ikaria è dotata di due porti (Agios Kirikos e Evdilos), che la collegano al Pireo e durante l’estate alle altre isole delle Cicladi.
  • Una speedboat la collega al Dodecaneso, incluse Leros, Patmos, Lipsi e Kos.

Folegandros

160km a sud-est di Atene e 40 a nord di Santorini, Folegandros (in italiano Policandro) è ribattezzata “l’isola delle coppie” ed è la definizione del romanticismo: paesaggi e panorami che sono la fine del mondo. Luogo perfetto se cerchi relax e attività nella natura (scuba diving, snorkeling, trekking).

Isole greche - Folegandros, Vista sulla città

Folegandros – Vista sulla città

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Folegandros

Folegandros – Le migliori spiagge:

  • Agkali: la più polare. Facilmente accessibile, sabbia fina, dotata di tradizionali taverne e café.
  • Vardia: la preferita dai nuotatori, facilmente accessibile e coperta da sabbia e sassolini.
  • Ambeli, Agios Georgios e Lygaria: per chi vuole qualcosa di più intimo.
  • Vorina, Serfiotiko e la scenografica Katergo: per gli amanti del trekking (raggiungibili anche con piccole barche chiamate “kaiki”).
  • Altre soluzioni: Livadaki, Hohlidia, Latinaki, Vitsentzou, Pountaki e Livadi.
Isole greche - Folegandros, Vardia Beach

Folegandros – Vardia Beach

Folegandros – Cosa vedere/fare:

  • Spalanca gli occhi sulla a dir poco panoramica Chiesa della Vergine Maria sovrastante Chora.
  • Cammina per le stradine di Castro, la parte antica di Chora dai toni medievali.
  • Visita il Museo del Folklore nel villaggio Ano Meria.
  • Ammira le stalattiti e stalagmiti della “miniera d’oro“, affascinante grotta accessibile solo dal mare.
  • Fai un tour dell’isola in barca (dal mattino alla sera).
  • Prova un piatto di frutti di mare al ristorante Zefyros, a Chora.
  • Bevi un cocktail al bar Beez e prova il rakomelo al bar Astarti e Mikro Kellari.
  • Balla il BaRaki o al Patitiri.
Isole greche - Folegandros, Vista

Folegandros – Vista

Folegandros – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Matsata: pasta fatta a mano con spezzatino di galletto, coniglio o agnello.
  • Stifado (stufato).
  • Karpouzenia: torta con cocomero, miele e sesamo.
  • Souroto: formaggio fresco leggermente acido.
  • Melichloro: formaggio morbido messo a bagno in acqua di mare.
  • Kalassouna: torta di formaggio con cipolle.
  • Kouloures: cracker cotti in forno a legna, deliziosi per la colazione.
  • Ceci cotti al forno in un pentolino di creta.
  • Miele al timo.
  • Torte al miele.
  • Torte alla crema.
  • Pasteli: barre di miele al sesamo.

Folegandros – Come arrivare:

  • Aereo fino ad Atene e nave dal Pireo (8/9 ore, 3/4 ore con la speedboat).
  • Collegata anche a Santorini, Ios, Sikinos, Naxos, Paros, Syros, Kythnos e molte altre isole.
Isole greche - Folegandros, Porto

Folegandros – Porto


Serifos

In pochi la mettono nel proprio itinerario e… sbagliano alla stragrande: Serifos (in italiano Serifo) ha panorami bellissimi e il fascino dell’inesplorato. Ideale per famiglie con bambini piccoli, coppie e amanti della barca a vela. La prossimità al Pireo la rende perfetta anche per una veloce fuga da Atene.

Isole greche - Serifos, Castello

Serifos – Castello

Prima di tutto, scegli dove dormire:

Trova il tuo hotel a Serifos

Isole greche - Serifos, Ganema Beach

Serifos – Ganema Beach

Serifos – Le migliori spiagge:

  • Agios Sostis: semplicemente incredibile… un piccolo promontorio, il mare da una parte, il mare anche dall’altra.
  • Psili Ammos: anche qui un panorama mozzafiato e non servono ombrelloni, pensano a tutto gli alberi.
  • Vagia Beach: spiaggia attrezzata con ombrelloni e lettini.
  • Ganema: una delle spiagge più grandi di Serifos (facile trovare parcheggio sul lato est); spiaggia dai due volti: per metà sabbiosa e per metà ghiaiosa.
  • Avlomonas, Livadakia, Megalo Livadi, Psili Ammos: ideali per famiglie con bambini, anche piccoli.
Isole greche - Serifos, Spiaggia di Agios Sostis

Serifos – Spiaggia di Agios Sostis

Serifos – Cosa vedere/fare:

  • Scopri Chora, con il suo castello medievale, i suoi affascinanti mulini e la pittoresca piazzetta di Pano Piatsa (la parte più alta della piazza).
  • Fai tappa all’ex-miniera Megalo Livadi: dopo la sua chiusura si è creato un ambiente irresistibile per ogni fotografo: una vecchia ferrovia in disuso, le rovine di un ponte e… forse qualche pietra preziosa che attende di essere scoperta proprio da te…
  • Tappa al Monastero dell’Arcangelo (Moni Taxiarchon), risalente al XVI secolo: altro luogo da cartolina.
  • Visita il Museo del Folklore di Kato Chora (ingresso libero), alla scoperta delle tradizioni di Serifos.
Isole greche - Serifos, Megalo Livadi

Serifos – Megalo Livadi

Serifos – Piatti tipici e prodotti locali: 

  • Zuppa di ceci “al forno”.
  • Marathokeftedes: polpette di carne al finocchio.
  • Louza: salsiccia tradizionale delle Cicladi.
  • Fagioli.
  • Capperi.
  • Tipico dessert con biscotti, vaniglia e crema di cioccolato.
Isole greche - Serifos, Piatti della Tradizione

Serifos – Piatti della Tradizione

Serifos – Come arrivare:

  • Aereo fino ad Atene e poi nave dal Pireo (4:40 col traghetto o 2:30 con l’aliscafo).
  • I traghetti la collegano anche a diverse isole Cicladi (Kythnos, Sifnos, Kimolos, Milos).

Sogni altre isole?

Ecco gli hotel più spettacolari su isole private in giro per il mondo.

Scopri le isole greche assolutamente da non perdere!

Scopri dove dormire a Santorini.


Crediti


*Offerte soggette a disponibilità e variazioni di prezzo