Gli ostelli più cool in cui dormire in Europa!

Di Simone Sacchini,

Siete alla ricerca di un ostello, ma non vi accontentate di un banale ammasso di letti a castello? Ecco i 7 ostelli economici ma decisamente supercool in cui dovete assolutamente dormire durante i vostri viaggi in giro per l’Europa!

7. Generator Hostel – Barcellona

Avete presente quelle spettacolari cerimonie orientali con miriadi di lanterne che partono in volo? Senza farvi 8 trilioni di km, andate a Barcellona al Generator Hostel, sdraiatevi sul pavimento e ammirate il soffitto! (Qualcuno forse vi guarderà strano, ma va beh!).

Vedete le offerte!

Generator Hostel

L’ostello ospita anche una fornitissima biblioteca (mettetela alla prova: “avete Comici Spaventati Guerrieri di Stefano Benni, nella primissima edizione, autografato, con dedica?” …e, se non l’avessero, storcete il naso!) ed eventi dedicati agli artisti emergenti, offre visite guidate omaggio (buttatela sulla visita culturale: “potete accompagnarmi da Messi?”), la possibilità di giocare a biliardo e noleggiare bici o computer.


6. Clink 78 – Londra

La storia di questo ostello è a dir poco curiosa. Si trattava infatti di un tribunale vittoriano tra i più importanti d’Inghilterra… detto in termini più affascinanti: di qui sono passati i criminali più tosti del Regno Unito!

Una notte al fresco? Sì, pagando più che per dormire in una camera confortevole e profumuta (hanno anche quelle!), potrete dormire in una vera e propria cella, senza finestre e senza privacy (dall’esterno guardie e guardoni potranno osservarvi dallo spioncino).

Vedete le offerte!

Click 78

Mentre preparavo il post mi sono voltato verso la mia (ahimè) compagna di desk Serena Giust ed ho esclamato “chi sarebbe così folle da pagare di più per dormire in una cella?” Mi ha risposto prontamente: “io l’ho fatto, cosa vorresti dire?!?” (ho visto le foto su Facebook… non mentiva!).

Dimenticavo: la storia curiosa del Clink 78… oltre ad essere stato un tribunale, è stato sala prove dei Clash (tuttoggi il bar dell’ostello, il “Clashbar”, ospita musica dal vivo).


5. Rivoli Cinema Hostel – Porto

Amate il cinema? Nel centro storico di Porto sorge il primo ostello a tema cinematografico al mondo. Nella zona lounge sono disponibili film di tutti i tipi da guardare nelle sale comuni oppure direttamente in camera.

Vedete le offerte!

Rivoli Cinema Hostel

Cercate però di uscire dall’ostello e vedere anche un po’ il Portogallo (le portoghesi sono molto carine e ci sarà pur qualcosa da vedere a Porto, no? …a parte i film in ostello, si intende!.


4. KEX Hostel – Reykyavik

Ospitato in una vecchia fabbrica di biscotti (dove incomprensibilmente pare che non ci fosse Banderas a dialogo con del pollame), il KEX è un ostello fighissimo arredato con mobili e materiali riciclati.

In una vecchia sala da pugilato in cui Rocky Balboa islandesi se le davano di santa ragione, oggi si tengono feste ed eventi culturali.

Vedete le offerte!

KEX Hostel

Se il tutto non vi sembra abbastanza cool, sappiate che avrete a disposizione un parrucchiere specializzato in… tagli di capelli d’epoca! Ditegli così: “Ehm, sono indeciso tra un taglio sbarazzino alla Bonaparte o una cosa più elegante alla Mozart! Ho stampato da Google Immagini questo quadro olio su tela per renderti un attimo l’idea della piega!”


3. Maverick Hostel – Budapest

Quando si dice un ostello… reale! Il Maverick era nientemeno che la dimora della dinastia Asburgo. Concedetevi un trattamente principesco in questo ostello da Top Gun e non mancate alle feste di gala (no, non sono di gala, ma sembra che siano rinomate tra i giovani) del mercoledì e del sabato.

Vedete le offerte!

Maverick Hostel

Se siete delle buone forchette assaggiate direttamente in ostello il vero cibo ungherese e se i vostri gomiti hanno la tendenza ad alzarsi, qua troverete drink autoctoni per una sbornia di cultura locale.


2. ONE 80˚ Hostel – Berlino

Se volete andare con Marchino Civoli a controllare di che colore è il cielo sopra Berlino, a due passi da Alexanderplatz troverete il ONE 80˚, ostello in stile urbano con stanze decorate con opere di artisti locali.

ONE80

All’aperto troverete un Biergarten (“giardino” + “birra”… suona bene!), nella hall troverete stranissime panchine a dondolo (vi sembreranno strane anche prima di bere nel Biergarden) e, sempre all’interno della struttura, una discoteca. Robe da giovani… io passo (ho già svoltato i trenta)!


1. U Hostels – Madrid

Situato in un imponenete edificio di Madrid, l’U Hostels ospita un cinema, offre gratuitamente la connessione Wi-Fi e presenta camere allegre dai colori vivaci.

Tutte le volte che prenotate un hotel o un ostello avete la paranoia “ma sarà vicino ai mezzi”? In questo caso non avete molto di cui preoccuparvi: nel raggio di 350 metri trovate 3 fermate della metropolitana.

Vedete le offerte!

Ostelli 2015

Avrete semmai il problema inverso: le crisi di panico dopo aver realizzato che il vostro partner si è avviato a fare i biglietti, dicendo che vi avrebbe aspettato al binario! Sì… Quale??? Di quale fermata???


Altre ispirazioni per i vostri viaggi?

In giro per Londra? Dormite nei migliori hotel di Camden Town e scoprite cosa vedere nel quartiere più eccentrico della capitale londinese.

Se sognate Amsterdam ,vi spieghiamo dove dormire ad Amsterdam senza spendere una fortuna mentre se la vostra meta è la Spagna nella nostra SfidaLowCost, troverete i segreti per risparmiare a Barcellona

Siete diretti a Nord? Leggete le 10 cose fa fare assolutamente in Islanda