Dove dormire a Venezia: hotel in ogni sestiere alla portata di ogni budget

Di Marta Mariani,

Come non amare Venezia, con i suoi canali, le sue gondole, le sue calli strette, i suoi spritz economici (!)…

Ma amare la Serenissima viene tanto facile quanto perdere la pazienza nello scegliere dove dormire a Venezia. Quale sestiere è meglio per l’arte? Quale per raggiungere più facilmente i punti d’interesse? E se poi la struttura è carissima? E se ha l’ennesimo copriletto barocco e candelabro rococò? E se poi entra l’acqua in camera?

Abbiamo pensato di risolvervi il problema trovando strutture dalla buona reputazione in ogni sestiere della città, comode per raggiungere le attrazioni di Venezia, a un prezzo abbordabile per evitare che la “Morte a Venezia”  sia quella del vostro portafoglio.

Buona lettura!

Dove dormire a Cannaregio

dove dormire a venezia hotel economici cannaregio

Sestiere ideale per:

  • Raggiungere comodamente la stazioneRialto o San Marco percorrendo l’affollata ma comunque scenografica Strada Nova.
  • Scoprire il tranquillo Ghetto di Venezia e magiare specialità ebraiche.
  • Farsi un’ómbra di vino con un cichéto in una delle osterie tipiche veneziane.

Giorgione | 
| 85/100 tRI™

Quanto costa?

Partiamo della posizione: ottima, sarete a Rialto e San Marco in pochissimo tempo. Bene, ora che ci siamo tolti questa annosa questione, possiamo passare alla cosa che fa del Giorgione la chicca di Cannaregio: la piscina. Ebbene sì, per fare il bagno non dovrete tuffarvi nei canali (ehm…) ma vi basterà soggiornare qui. Di giorno l’area intorno alla piscina diventa un solarium, di sera una romantica location per la cena. Sentitevi pure dei VIP.

Ca’ d’Oro | 
| 84/100 tRI™

Quanto costa?

No, non stiamo parlando di soggiornare nella famosa Ca d’Oro di Venezia, ma di un hotel che si trova vicino abbastanza da non farvi fare troppa fatica per raggiungerla. Come dei veri signori veneziani, prima di entrare in questo hotel verrete accolti da una tranquilla corte con un piccolo pozzo. Se volete scoprire cosa si trova nei dintorni, non dovrete per forza camminare: vi basterà salire all’ultimo piano e godervi la vista dalla terrazza.


Dove dormire a Santa Croce

dove dormire a venezia hotel economici santa croce

Sestiere ideale per:

  • Girovagare per le calli tranquille, scoprendo una Venezia più autentica.
  • Fare una pausa nel verde dei Giardini Papadopoli e dare il proprio contributo alla discussione sul Ponte della Costituzione di Calatrava.
  • Godersi un panino al leggendario (tra gli studenti) Bacareto da Lele, in Campo dei Tolentini.

Hotel Gardena | 
| 80/100 tRI™

Quanto costa?

Quello che vi piace di Venezia è la sua anima barocca? Allora all’Hotel Gardena potrete fare il pieno di opulenza senza togliere nulla al comfort. Volete leggere la guida turistica sotto a un affresco? Qui potete. Volete posare la vostra testa su un cuscino baroccamente ricamato? Questo è il posto giusto. Volete una testiera d’oro che sorregga le vostre terga mentre osservate il panorama dalla finestra? Avete trovato il vostro hotel ideale.


Dove dormire a Dorsoduro

dove dormire a venezia hotel economici dorsoduro

Sestiere ideale per:

  • Fare il pieno d’arte tra la Collezione Peggy Guggenheim, le Gallerie dell’Accademia e le esposizioni di Punta della Dogana.
  • Rilassarsi lungo le Fondamenta Zattere guardando la Giudecca, dall’altra parte del canale.
  • Mischiarsi agli studenti per uno spritz in Campo Santa Margherita.

Pausania | 
| 79/100 tRI™

Quanto costa?

Volete sentirvi dei veri signori veneziani? Allora il Pausania vicino a Campo San Barnaba fa decisamente per voi. Potrete passare ore indugiando nel salotto riccamente decorato con specchi rococò, o guardare fuori dalla balaustra in stile gotico veneziano, punto ideale per farsi un selfie molto signorile. Inoltre, la mattina lor signori potranno fare colazione nella verdeggiante veranda di questo palazzo Trecentesco. Se poi vorrete mischiarvi alla plebe, il Campo Santa Margherita dista solo 3 minuti a piedi: non si è mai troppo regali per dire no a uno spritz economico!

Locanda Ca’ Zose | 
| 86/100 tRI™

Amanti dei colori pastello a rapporto! Grazie alle sfumature tenui e all’atmsofera pacifica, la Locanda Ca’ Zose farebbe un figurone in un film di Wes Anderson. Oltre all’arredamento cinematografico, il punto di forza della Locanda è la posizione: a pochi metri dalla Collezione Peggy Guggenheim, un must per tutti i fan della storia dell’arte, e dalla Basilica di Santa Maria della Salute, dove accendere un cero e chiedere protezione dall’ennesimo raffreddore.


Dove dormire a San Marco

dove dormire a venezia hotel economici san marco

Sestiere ideale per:

  • Stare nella Venezia più turistica, a poca distanza da San Marco, il Ponte dei Sospiri Rialto.
  • Sentirsi un Illuminista del Settecento al celeberrimo Caffè Florian in Piazza San Marco.
  • Scovare VIP all’Harry’s Bar, casa natale del Carpaccio e del Bellini, nonché meta favorita da Hemingway in città (e lui di bere bene se ne intendeva…).

Hotel Firenze | 
| 84/100 tRI™

Quanto costa?

Volete dormire a Venezia vicino a San Marco ma non volete spendere una fortuna e nemmeno fare un patto con il diavolo? Non è necessario, vi basta andare all’Hotel Firenze, incredibilmente posizionato a 30 metri da Piazza San Marco. Se non ci credete, salite sulla bella terrazza e controllate quanto distano le cupole orientaleggianti della Basilica e il Campanile. Vicinissimi, vero? Se poi questi 30 metri vi dovessero stroncare, potrete sempre riposarvi nelle camere con vista della struttura (pigroni!).

Violino d’Oro | 
| 87/100 tRI™

Quanto costa?

Il Barocco incontra la modernità: questa potrebbe essere la definizione del Violino d’Oro, centralissimo hotel nel sestiere più fotografato della città. Se siete venuti a Venezia per godervi un’opera a La Fenice ma siete preoccupati di sgualcirvi il vestito per lo spettacolo camminando tra i turisti, non preoccupatevi: questo hotel molto glamour dista solo 3 minuti dal Teatro. Se poi dopo la lirica volete dedicarvi a qualcosa di meno intellettuale come lo slalom tra i piccioni di Piazza San Marco, dall’hotel vi basterà camminare per soli 4 minuti (turisti e pennuti permettendo).


Dove dormire a Castello

dove dormire a venezia hotel economici castello

Sestiere ideale per:
  • Stare sufficientemente vicino ai punti di interesse avendo come plus la tranquillità.
  • Visitare l’Arsenale e i Giardini della Biennale per vedere le opere di artisti e architetti contemporanei.
  • Riposarvi vicino alla maestosa Basilica dei Santi Giovanni e Paolo e la facciata dell’Ospedale.

Al Nuovo Teson | 
| 81/100 tRI™

Quanto costa?

Chi è stato almeno una volta alla Mostra d’Arte (o Archittettura) Contemporanea della Biennale sa bene quanto fisicamente devastante possa essere l’esperienza: ore e ore in piedi tra Arsenale e Giardini e poco tempo per riposare. Per fortuna esiste l’hotel Al Nuovo Teson dove lanciarsi sul letto a fine giornata, collocato sufficientemente vicino alla Biennale da poterlo raggiungere con le ultime energie rimaste. Le camere arredate con tessuti morbidi vi faranno riposare così bene che il giorno dopo sarete pronti a esplorare anche i padiglioni più lontani sparsi per la Laguna.

Hotel Canaletto | 
| 82/100 tRI™

Quanto costa?

Siete venuti a Venezia in cerca di ispirazione artistica? Allora perché non cercarla direttamente a casa di uno dei pittori veneti più famosi di sempre, Canaletto? Il nome dell’Hotel Canaletto, infatti, non è solo un omaggio ad Antonio Canal. Oltre ad aver avuto abitanti illustri, questo hotel si distingue anche per le sue accoglienti camere in stile veneziano, la vicinanza a Rialto, e una posizione ideale per esplorare i sestieri circostanti.


Dove dormire a San Polo

dove dormire a venezia hotel economici san polo

Sestiere ideale per:

  • Girovagare tra i banconi del pesce fresco al Mercato di Rialto e godersi un bicchiere di prosecco vista Ponte di Rialto.
  • Stare con il naso all’insù davanti alla Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari e dentro ammirare uno dei capolavori più famosi di Tiziano.
  • Visitare la Scuola Grande di San Rocco e le opere del Tintoretto.

Residenza Corte Molin | B&B | 90/100 tRI™

Quanto costa?

Cosa c’è di meglio che soggiornare in un palazzo del Trecento? Soggiornare in un palazzo del Trecento nel cuore di Venezia. Non solo sarete a 3 minuti da Rialto, ma potrete comodamente raggiungere San Marco o esplorare i sestieri circostanti senza dover prendere un singolo vaporetto. E siccome camminare stanca, alla Corte Molin, per risparmiare le energie in vista di una giornata intera tra le calli, la colazione verrà servita nella vostra camera, decorata con travi a vista del ‘500.


Oltre a Venezia siete interessati ad altro?