Dove dormire a New York? Da Uptown a Downtown, gli hotel perfetti per ogni quartiere

Di Marta Mariani,

New York City: la città che non dorme mai, dicono… dicono, perché in realtà una volta attraversata in lungo e in largo Manhattan, bevuto un drink in un rooftop bar o visto uno show di Broadway, l’unica cosa che vorrete fare a fine giornata sarà crollare in un comodo letto, magari con vista sullo skyline.

Visto che la Grande Mela è, appunto, grande, abbiamo pensato di aiutarvi a scegliere dove dormire a New York selezionando alcune delle opzioni più interessanti per ogni budget (ricordatevi però che gli hotel a NYC sono tra i più cari del pianeta!), per ogni gusto e per diversi quartieri.

Let’s start!

Hotel a Midtown: per chi visita NYC la prima volta

dove dormire a new york midtown

Posizione ideale per:

  • Rimanere abbagliati dalle luci di Times Square e godersi uno show di Broadway.
  • Osservare lo skyline di Manhattan dal Top of the Rock.
  • Fare shopping lungo la Fifth Avenue per sentirsi come nei film.
  • Visitare uno dei musei più amati al mondo per l’arte contemporanea, il MoMa (Museum of Modern Art).


Hotel nell’Upper West Side: per chi  vuole immergersi nella New York intellettuale

dove dormire a new york upper west side

Posizione ideale per:

  • Sentirsi parte della New York intellettuale e quella delle celebrities.
  • Vedere uno spettacolo, un balletto o l’opera al Licoln Center.
  • Passare una notte giornata al Museo di Storia Naturale.


Hotel a SoHo: per chi è amante dello shopping

dove dormire a new york soho

SoHo © Fuzzy Images – Flickr

Posizione ideale per:

  • Fare shopping sia nei negozi dei brand più conosciuti che in quelli dei designer locali o più underground per tirare fuori la Carrie Bradshaw che è in voi.
  • Fare un salto al MoMa Design Store per scoprire cose di cui non sapevate neanche di avere bisogno.
  • Perdersi lungo le strade di ciottoli con il naso rivolto all’insù verso gli edifici caratteristici.


Hotel nell’East Village: per chi non può fare a meno del buon cibo

dove dormire a new york east village

East Village © www.davidbaxendale.com – Flickr

Posizione ideale per:

  • Mischiarsi con i locals per una cena in un bistro, una birra in un pub o per fare festa negli student bar.
  • Ritrovare la New York del proibizionismo negli speakeasy nascosti nel quartiere.
  • Raggiungere comodamente due dei quartieri più famosi di NYC, Little ItalyChinatown per gustarsi le specialità locali.


Hotel a Downtown: per avere la vista migliore di New York

dove dormire a new york downtown cover image

Posizione ideale per:

  • Avere una vista fenomenale sul One World Trade Center.
  • Farsi una foto con il famoso Toro non lontano da Wall Street.
  • Partire alla scoperta della Statua della Libertà Ellis Island per un tour nel passato degli Stati Uniti.
  • Attraversare il Brooklyn Bridge per scoprire il quartiere di DUMBO.