Cosa vedere in Salento: le Maldive della Puglia non sono solo mare!

Di Viaggiare in Puglia,

Vacanze in Puglia? Dove dormire, cosa vedere, le migliori spiagge: tutto in una pagina.


Voglia di vacanze in Puglia? Oggi vi facciamo visitare il Salento, l’area più a sud della nostra regione, una penisola bagnata da due mari, l’Adriatico e lo Jonio, con innumerevoli tesori da scoprire.

Partiamo con il nostro tour, che ne dite?

Cosa vedere a Lecce

Prima tappa delle vostre vacanze: la città di Lecce. Piccola e tranquilla, ma con un centro storico decisamente unico nel suo genere. Numerosissimi gli edifici di pregio, sia sacri che civili. Imperdibili le chiese barocche di Sant’Irene e Santa Croce, caratterizzate da facciate ricchissime di decorazioni e sculture; da visitare il meraviglioso salotto di Piazza Duomo, al cui interno sorgono, oltre alla chiesa principale della città, anche il Seminario ed il Palazzo Arcivescovile.

Piazza Duomo a Lecce - Franco Cappellari

Piazza Duomo a Lecce – Franco Cappellari

Non dimenticate anche una sosta in Piazza Sant’Oronzo, che custodisce al suo interno un importante anfiteatro romano. E, dopo il tour, concedetevi una pausa con il favoloso street food della città: rustici, pucce e pasticciotti vi sorprenderanno! Viva la Puglia!

L'anfiteatro romano di Lecce - Franco Cappellari

L’anfiteatro romano di Lecce – Franco Cappellari

Tutto su Lecce:

  • Altre informazioni: qui.
  • Hotel a Lecce: ecco le migliori proposte.

Cosa vedere a Otranto

Dopo Lecce, dirigiamoci più a sud e giungiamo in zona Otranto: da queste parti sono tantissimi i luoghi da visitare. Iniziamo dai laghi Alimini, due specchi d’acqua a ridosso del mare e circondati dal verde e a pochi passi da bellissime spiagge di sabbia finissima.

I laghi Alimini - Leonardo D'Angelo

Salento – Laghi Alimini_ph Leonardo D’Angelo

A seguire, merita una tappa il caratteristico laghetto di Bauxite, un luogo fuori dal mondo che saprà sorprendervi con i suoi colori surreali. Per finire, da non perdere assolutamente il faro di Punta Palascìa, ovvero il luogo più ad est d’Italia, arroccato su una costa rocciosa e frastagliata molto spettacolare.

Il laghetto di bauxite ad Otranto - Leonardo D'Angelo

Il laghetto di bauxite ad Otranto – Leonardo D’Angelo

E, dopo aver visitato i dintorni, perdetevi nel bellissimo borgo antico di Otranto: il porto, il castello e soprattutto la cattedrale, con i suoi spettacolari mosaici pavimentali bizantini, si imprimeranno in maniera indelebile nella vostra mente.

Il faro di Punta Palascìa - Giorgio Guarini

Il faro di Punta Palascìa – Giorgio Guarini

Tutto su Otranto:

  • Altre informazioni: qui.
  • Hotel a Otranto: ecco le migliori proposte.
Leggete anche

Cosa vedere a Santa Maria di Leuca

Spingiamoci ancora più a sud nella nostra discesa nel Salento: dopo le rocce a picco sul mare di Santa Cesarea Terme, la natura selvaggia di Castro e il porto di Tricase, eccoci a Santa Maria di Leuca.

Le grotte marine di Santa Maria di Leuca - Leonardo D'Angelo

Grotte marine di Santa Maria di Leuca – Leonardo D’Angelo

Qui, nell’estremo lembo meridionale della Puglia, tra forti raffiche di vento che increspano lo Jonio e l’Adriatico creando spettacolari moti ondosi contrapposti, si trovano meravigliose grotte marine da esplorare in barca. Celebre anche il Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae, a due passi dal faro, più volte fatto oggetto di razzie da parte dei pirati saraceni nel corso dei secoli.

Il santuario di Santa Maria de Finibus Terrae a Santa Maria di Leuca - autore Franco Cappellari

Santuario di Santa Maria de Finibus Terrae a Santa Maria di Leuca – Franco Cappellari

Hotel a Santa Maria di Leuca: ecco le migliori proposte.

Cosa fare a Gallipoli

Iniziamo quindi la risalita, questa volta seguendo la litoranea sul versante ionico. Dopo una sosta bagno a Pescoluse o a Torre San Giovanni, spettacolari località marittime caratterizzate da un mare estremamente trasparente e da sabbia bianca e finissima, raggiungiamo Gallipoli.

La località è famosa per le sue spiagge, il suo borgo antico costruito su di un’isola collegata alla terraferma da un sottile istmo di terra e le sue spettacolari fortificazioni in mare che lasciano spazio a caratteristiche spiaggette cittadine. In estate Gallipoli è molto frequentata soprattutto dai giovani, in quanto offre una vita notturna molto intensa e tantissimi luoghi dove trascorrere una serata in allegria.

Gallipoli - Franco Cappellari

Gallipoli – Franco Cappellari

Tutto su Gallipoli:

  • Altre informazioni: qui.
  • Hotel a Gallipoli: ecco le migliori proposte.

Cosa vedere a Porto Cesareo

Ultima tappa del nostro tour alla scoperta del Salento e delle vostre vacanze in Puglia: sempre risalendo la litoranea ionica, il mare di Porto Cesareo e della sua frazione Torre Lapillo: vi suggeriamo di restare in spiaggia sino al tramonto, per godere dello spettacolo e dei colori del sole estivo che cala nelle placide acque dello Jonio.

Le spiagge dell’isola dei Conigli a Porto Cesareo autore Nunzio Pacella

Isola dei Conigli a Porto Cesareo – Nunzio Pacella

Tutto su Porto Cesareo

  • Altre informazioni: qui.
  • Hotel a Gallipoli: ecco le migliori proposte.

Gli eventi estivi del Salento

Una menzione a parte meritano i grandi eventi estivi del Salento. Enogastronomia, musica, tradizione e tanto altro, per vivere la realtà di questa terra a 360 gradi. Tra le numerosissime iniziative in programma, ne segnaliamo due: il Mercatino del Gusto a Maglie e la Notte della Taranta a Melpignano, che hanno suscitato la curiosità e saranno visitati e recensiti da quattro blogger del circuito internazionale Must Love Festivals.

Tutto sugli eventi in Puglia: qui.

Taranta

La Notte della Taranta

Allora, vi abbiamo convinto a fare le valigie e trasferirvi qui per la vostra estate in Puglia?


Tutto ciò che dovete sapere per le vostre vacanze in Puglia

  1. Le migliori spiagge della Puglia
  2. Cosa vedere nel Gargano
  3. La notte della Taranta

Foto di copertina: Franco Cappellari – Fotolia.com